Dkasa Come pulire la lavatrice

Può sembrare un’operazione banale, quasi scontata; eppure capita che lo si faccia in maniera approssimativa. Per pulire la lavatrice che puzza e prevenire la formazione di cattivi odori, almeno una volta al mese è bene fare un lavaggio a vuoto ad alte temperature (60-90°C).

Pulire la lavatrice in modo naturale, senza utilizzare detersivi, non solo è possibile; è anche pratico, ecologico ed economico, perché per eseguire la pulizia si usano sostanze di uso quotidiano, che costano poco e sono facilmente reperibili, come l’aceto, che è un anticalcare naturale, il sale e il bicarbonato di sodio.

Prendete un bel bicchiere di aceto bianco e versatelo nel cestello, e poi un altro nello spazio per l’ammorbidente. Fate infine partire un lavaggio a vuoto a 90 gradi. È un vecchio rimedio della nonna ottimo per eliminare muffe e batteri, ma anche il calcare.

Provate e fateci sapere.